ANGELA UNA GRANDE SPORTIVA

di Lorenzo Sciscione

Per me ieri è stata una serata un pochino ‘turbolenta’ e, poiché non avevo nulla da fare, a parte dormire (!), mi sono messo a pensare a cosa scrivere per Ancora il Classico Giornale. E poiché io tratto di sport, ho deciso di porre domande al nostro ‘capo’ Angela Iantosca, una persona straordinaria a cui devo gran parte del mio lavoro!

Qual è il tuo sport preferito?

“Un attimo che ci penso… in generale… a me piacciono tanti sport: roller brade, pattinaggio sul ghiaccio, poi running, poi mi piace il nuoto, ma non so nuotare, poiché avendo un miopia molto alta, anche quando vado al mare, devo tenere le lenti a contatto e faccio soltanto due stili, “rana’’ e “dorso’’… più che rana, sguazzo nell’acqua… Inoltre mi piace giocare a calcio e sono una grande portiera, ma non mi piace vederlo poiché non ho molta fiducia nel calcio, visto quello che si sente su scommesse e vendite varie…”.

Quali sport hai visto in tv o allo stadio?

“Allo stadio ho seguito qualche partita di calcio e in TV vedo spesso le Olimpiadi… Anzi qualche anno fa a Ravenna presentai una partita di calcio che vedeva scontrarsi magistrati e forze dell’ordine, in ricordo delle stragi del ’92, “Diamo un calcio alle mafie””.

Da piccola, quale sport praticavi?

“Nulla… hahahaha… ho praticato nuoto, ginnastica ritmica, anche equitazione: un’esperienza da dimenticare poiché, quando mia sorella è caduta da un cavallo imbizzarrito, io ho deciso di non andarci più!”.

Quali sport volevi provare?

“Avrei continuato a fare ritmica… forse danza”.

Quali sport ti hanno obbligata a fare?

“Nuoto, ma non ero una grande nuotatrice: ricordo che una estate, ero molto piccola, avevo la febbre ed era anche il mio compleanno, e l’istruttore mi disse che sembravo una bomba alla crema mentre nuotavo!”.

Che squadra di calcio tifi?

“Roma e Napoli… e Italia”.

Una domanda molto frequente nell’ambito sportivo:
 secondo te il golf è considerato uno sport o un hobby?

“È uno sport/hobby molto costoso: diciamo che io credo che lo sport debba essere più accessibile a tutti e non essere un’esclusiva di chi se lo può permettere economicamente”.

Cosa ne pensi degli sportivi che vanno in altre società soltanto per denaro?

“Penso che loro ragionano in modo diverso da me, quando devo fare scelte lavorative (è pur vero che non ho i loro contratti milionari!): per questo l’unico vero sportivo per me è Francesco Totti che fino alla fine è rimasto fedele al suo unico amore, la Roma, nonostante altre proposte allettanti”.

Cosa ne pensi del doping?

“È un modo scorretto di fare sport. Lo sport oramai è quasi tutta corruzione. Ma lo sai che il problema della corruzione nello sport già c’era ai tempi dei Greci, quando si organizzavano le Olimpiadi? Anche allora, però, c’erano severi provvedimenti: chi veniva scoperto era costretto a pagare una multa con la quale poi venivano costruite delle statue, che esistono ancora oggi e che si trovano di fronte allo stadio ad Olimpia”.

Del calcio scommesse, una questione molto importante, cosa ne pensi?

“È una cosa sbagliata, e tutti i giocatori che sono stati scoperti negli affari del calcio scommesse dovrebbero essere cacciati, poiché lo sport è un punto di riferimento per i giovani”.

 

Finita questa intervista ho riflettuto molto sul valore dello sport e ho capito che è fondamentale per noi ragazzi e bisogna praticarlo in modo corretto, frequentemente e in modo sano. Non vedo l’ora che arrivi l’estate per stare all’aria aperta, andare in bici, giocare a pallacanestro e a calcetto con i miei amici, sguazzare in mezzo all’acqua e magari anche fare una corsetta sulla spiaggia.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...