The Divergent Series: Allegiant

il

di Kim Centeno Galante

shailene-woodley-the-divergent-series-allegiant-posters_1
Nelle sale dal 17 Marzo, si tratta della prima parte dell’ultimo capitolo della famosa saga scritta da Veronica Roth.
Allegiant in inglese significa devoto, fedele ed è proprio questa lealtà che ha spinto milioni di fan al cinema; facendogli ottenere così incassi di oltre 280 milioni di dollari.
I produttori, che ben sanno quanto sia importante il rapporto tra il romanzo e la rappresentazione cinematografica si esprimono dicendo:
«Avere grandi sequenze di azione può aiutare a mostrare quanto le sfide affrontate dai personaggi siano emotivamente impegnative. Sappiamo bene che la nostra fan base è principalmente legata a noi attraverso la fedeltà tra film e libri. Dobbiamo sempre capire come drammatizzare al meglio e adattare ogni scena al grande schermo nel migliore dei modi».
Dunque il loro intento era quello di rappresentare al meglio la trasposizione. L’opinione del pubblico però non sembra aver gradito il loro impegno.
Molti sono quelli che si schierano dalla parte di chi non ha apprezzato il sequel di Insurgent, che già precedentemente si era procurato molte critiche. Alte erano le aspettative, che successivamente non si son rivelate abbastanza soddisfacenti. La stessa autrice, riguardo l’argomento, non ha proferito parola sulle discordanze che sono emerse nella riproduzione cartacea e ciò è stato per il fandom un ulteriore delusione.
I dettagli in questione, che i fan scrupolosamente evidenziano, possono però non esser considerati, lasciando così da parte il confronto con il libro e scegliere di godersi il film con più serenità. Lo si può apprezzare dunque per le musiche coinvolgenti, gli effetti speciali curati nei minimi particolari, l’attenzione nei costumi ricercati, i paesaggi mozzafiato, azione e sentimenti, la componente umoristica che accompagna tutto il film ha la funzione di sdrammatizzare il futuro distopico post-apocalittico in ci si ritrova catapultati.
La giovane Tris Prior, affiancata dal suo amato e fedele Tobias Eaton, soprannominato Quattro, si trova fuori Chicago, costretta a compiere nuove scelte tra le quali discernere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato.
Compiere un atto di ricerca del proprio passato per esser in grado di affrontare al meglio il presente.
Il regista Robert Schwentke sviluppa la storia attorno al tema dell’uguaglianza tra tutti gli esseri umani, facendo leva anche sulla ricerca di una razza pura da parte del Dipartimento di Sanità Genetica, luogo in cui risiederanno i protagonisti per la maggior parte del tempo.
L’uscita del film finale della serie <<The Divergent Series: Ascendant>> è prevista per il 9 Giugno 2017, con la regia affidata al noto sceneggiatore statunitense Lee Toland Krieger.
Nel cast ricordiamo: Shailene Woodley, Theo James, Ansel Elgort, Zoë Kravitz, Maggie Q, Naomi Watts, Miles Teller, Bill Skarsgård

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...