Un breve periodo per vivere

di Matteo Guiglia

Un gruppo di giovani trentenni passa le proprie giornate a Parigi, tra bar, sale da ballo e stanze di hotel, vivendo ogni giorno come se fosse l’ultimo. Robert, Jake, Brett, Mike: questi i nomi dei personaggi. La narrazione si sposta a Pamplona. I giovani sono proiettati nel clima della corrida, che sembra travolgerli, trasportali in quel clima festoso che sarà causa del riavvicinamento di Jake con Brett, donna amata, bella e impossibile. pamplLa ferita che Jake ha riportato nella Prima Guerra Mondiale trasporta in primo piano il tema del grande conflitto, ripreso in altri romanzi. Forse è per questo che i personaggi manovrati da quel grande burattinaio quale è Hemingway si spingono ai limiti del reale, per dimenticare i tempi bui dello scontro. Tutto è caduco, tutto finisce. Non sembra però voler finire l’amore di Jake, né quello di Brett, né la speranza dei personaggi. Non sono solamente le ambientazioni, non è solo grazie ai personaggi che il romanzo attira e invoglia il lettore a riprenderlo in mano tempo dopo la prima lettura. È lo stile stesso dell’autore, è il suo procedere per dialoghi e per periodi brevi e concisi che garantisce alla lettura la fluidità che tutti decantano. Certo, il gruppo di parigini non può che stregare grazie alla sua somiglianza con la “Generazione perduta”, della quale faceva parte lo stesso autore e così definita nel suo “Festa mobile”. Il dialogo stesso travolge, ed è qui che riconosciamo il famoso Ernest che troviamo ne “Il vecchio e il mare”, nella profondità dei temi trattati, come la solitudine dell’animo umano e la passione travolgente che porta all’ubriachezza e allo scontro, verbale e non. Chi non si è identificato con Jake, con la sua pacatezza da un lato e la sua risoluzione nei colloqui con Brett? Non è un libro che va letto dopo altri Hemingway, ma per primo, come assaggio di stile e grandezza.

Titolo: Fiesta (Il sole sorge ancora)

Autore: Ernest Hemingway

Anno di pubblicazione: 1926

Casa editrice: Mondadori

Pagine: 227

Prezzo: 9.00 Euro

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...